Esserci ringrazia, invita e … informa!

In attesa della decisione finale della Giunta Regionale in merito alla richiesta di costruzione di un impianto di pirogassificazione nel nostro Comune, che ci attendiamo essere in linea con quanto già stabilito in sede di Commissione tecnica regionale e di Conferenza dei servizi, vorrei cogliere l’occasione per ringraziare:

  • i cittadini che hanno firmato la petizione
  • il comitato ” No Pirogassificatore a Gaiarine”
  • gli esperti nominati dal Consiglio Comunale, l’ing. Pusceddu e l’arc. De Zan per la parte urbanistica, l’ing. Antonelli per quella impiantisca/tecnica, il dott. Fazio per la parte sanitaria e il dott. Oriolo per la parte naturalistica
  • l’associazione “Amica Terra”
  • colleghi della minoranza e della maggioranza
  • e tutti gli altri sostenitori che hanno a cuore la difesa del territorio e la salute

Approfitto per dire che non dobbiamo disperdere il patrimonio di relazioni, di esperienza, di sensibilizzazione che e’ stato costruito insieme in questi mesi. Il lavoro svolto da tutti ha permesso di trascurare le inevitabili polemiche e ci ha lasciato un’esperienza vissuta di difesa pacifica del territorio.

Pertanto, invito chiunque fosse interessato a continuare questo dialogo, per ripensare insieme il nostro territorio e la gestione di esso, affinché le decisioni che prenderanno le forze politiche e non politiche, siano il risultato di un giusto equilibrio tra la sostenibilità economica, ambientale e sociale.

E proprio sul tema territorio e pianificazione territoriale, abbiamo chiesto per due volte all’inizio di settembre, dopo gli eventi sismici del Centro Italia di fine agosto, un incontro con l’Ufficio tecnico anche con la presenza dell’Assessore avente competenza in Protezione civile, per un breve disamina della sicurezza, dal punto di vista sismico, degli edifici pubblici del nostro Comune ed di altri aspetti ad esso inerenti.

Alla luce dei nuovi eventi sismici di questi ultimi giorni, abbiamo rinnovato la nostra richiesta di incontro, non avendo ricevuto risposta alle due precedenti richieste, al fine di poter avere un quadro sulla “sicurezza” degli edifici del nostro Comune e rassicurare i cittadini, genitori, educatori, etc… in merito al rischio sismico, particolarmente sentito, vista la vulnerabilità del nostro territorio. Rimaniamo in attesa dell’incontro, che ci e’ stato detto essere vicino.

Esiste, comunque, per quanto riguarda gli edifici pubblici scolastici, un sito che fa una mappatura di tutte le scuole d’Italia, “Scuole in chiaro”, http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/ con schede tecniche di ogni edificio scolastico, che includono anche informazioni sulle caratteristiche strutturali.

Vogliamo poter portare la voce della cittadinanza, presso le sedi dove vengono prese le decisioni sul territorio e sulla pianificazione di esso.

Vi teniamo aggiornati e nel frattempo scrivetemi!

Federica Capuzzo

federica@esserci.org

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *