L’angolo ottuso !!!

In questo post saranno ripubblicati, nel contesto e sotto il titolo che meritano, i commenti anonimi che a nostro sindacabile giudizio verranno ritenuti imbecilli, inutili, stupidi, maleducati, offensivi e che proprio per questo nulla aggiungono al nostro tentativo di tenere vigili e costanti l’attenzione e la discussione sulla vita del nostro comune, del nostro territorio..
Questo conferma il blog
foraxfora come trasparente e libero a tutti gli interventi ma al tempo stesso ci permette di non perdere tempo ed energie preziose a rispondere ad anonimi ai quali non interessano le risposte, non cercano il confronto, ignorano l’educazione, non conoscono il dialogo e la discussione, cosa che fin dalla presentazione questo blog ha invece cercato proprio scrivendo “non c’è limite al taglio di critica e opinioni espresse nei post”.
Lasciamo quindi spazio all’
ottusità con la prospettiva di segnalare le migliori “perle” a programmi televisivi degni di loro quali “grandifratellifattorieisole“.
—————————————————————————————–
Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana. E non sono ancora sicuro della prima.
Albert Einstein

—————————————————————————————–

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Semo a.. post! (12)“:
Che schifezza comunista!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Giornata della memoria: idee e pretesti“:
Ma pensate per voi che avete distrutto l’Italia in due anni!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Razzismo, Lega e “radici cristiane”“:
Questo articolo mi fa proprio ridere. Si vede quanto CRISTIANI siete voi della sinistra: avete sostenuto l’aborto, l’eutanasia,…
Questi sono proprio principi cristiani vero??
Meglio la Lega che almeno vota NO e sostiene il crocefisso in classe!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Giornata della memoria: idee e pretesti“:
Ma smettetela, razzisti siete voi!!! Il vostro compito è quello di dire solo “razzista” alla Lega!!! Si vede il popolo quanto vi segue e visto che siete tanto legati a Gaiarine guardate i risultati di questo partito che ha un programma e non come tutti voi a cui basta SOLO far cadere Berlusconi!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Semo a.. post! (12)“:
Almeno propone qualche legge, non come voi paladini delle CHIACCHIERE e delle POLTRONE!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Giornata della memoria: idee e pretesti“:
Bravissimi!!! Il vostro mestiere è quello soltanto di chiacchierare. I paladini della giustizia e della scienza, eh?! Ma impegnatevi un po’ di più che è meglio!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Giornata della memoria: idee e pretesti“:
Non è vero niente! VERGOGNATEVI!!! I nostri ragazzi sono stati bravissimi e come!!! Andate voi a preparare tutto ciò, iniziate a faticare come le insegnanti, il professor Pavan, i cantanti… e poi vedremo chi è senza cervello!!! L’ultima cosa che vi resta è… tacere!!!!!!!!!!!!!!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Scuola elementare di Francenigo.“: Sono daccordo con l’anonimo qui sopra. L’opposizione di Gaiarine è un vero “misiot” e non vale niente!!! Non ci sono più gli anni della Toso e della Giust! Ciao Sandra, ciao Mirella!!!!!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “L’angolo ottuso !!!“: Compagno Ernesto??! COMPAGNO
STALIN!!!!!!!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Dura Lega sed…“: W la Lega, fuori i traditori!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “L’angolo ottuso !!!“: Lo guardo tutti i giorni. Grazie compagno Ernesto!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“: Assolutamente no, carissimo. Ti ricordo che Putin ha creato un partito “Russia unita” il quale non è nè nazionalista nè socialista, anche se il presidente ha fatto parte del KGB.
Putin inoltre, insieme a Mendelev, ha ridato alla Russia l’anima cristiana e partecipa quasi sempre alla commemorazione per le vittime del comunismo.


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“: La Lega sta facendo un buon lavoro, visto anche l’aumento dei consensi. E voi invece con il vostro 14 % credete di far cedere il signor sindaco sostenuto dal suo fedele elettorato??! 10, 100, 1000 volte Sonego piuttosto che i comunisti leninisti come voi!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “ A tutti i cittadini di Gaiarine un sincero auguri…“: Anche a voi, cari COMPAGNI!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“: 560 firme su circa 6000 abitanti? Pari al circa 9% della popolazione… POCHISSIME!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“:
Certo che no, la maggioranza è forte, come quella del nostro premier!!! Ciao Silvio!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“:
Se io sono caduto in basso, voi dove siete precipitati??! Nell’oltretomba?????????

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Dura Lega sed…“:
W la Lega, fuori i traditori!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“:
200 firme??!!! Se proprio ridoti mal! Con più di 900 persone che si recano al mercato (provenienti anche da Albina e Campomolino) vedo che pochi hanno aderito alla vostra iniziativa marxista-leninista!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Domenica 22 novembre raccolta firme a Francenigo!“:
Perchè siete andati solo a Francenigo?!
Oh, scusate, domenticavo che è la frazione comunista sostenitrice della Rosada & company!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Alla firma! Alla firma! Alla firma! – parte IIª …“:
Mi pare chiaro che Gaiarine non voterà mai un sindaco di sinistra, cari signori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Ciao Emilio!“:
Ha ha ha! Mi fai ridere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Consiglio Comunale del 28/11/2009: Cronaca“:
Carina…ma non è il caso di sua eccellenza il sindaco!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Consiglio Comunale del 28/11/2009: Cronaca“:
E’ vero, ma secondo il mio parere non è un problema; le nostre scuole sono fatte benissimo e “come che se dis: basta magnar”!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Ciao Emilio!“:
Cara Rita, W Silvio!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Ciao Emilio!“:
Ti credo, tra comunisti ci si capisce!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Al via l’undicesima edizione della Biennale di inc…“:
Mi dispiace ma non è mio compito giudicare o discutere d’arte, non sono un critico!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Al via l’undicesima edizione della Biennale di inc…“:
Una biennale che VALORIZZA l’arte italiana. Sono state esposte bellissime incisioni anzi oserei dire che quelle di quest’anno sono migliori di quelle precedenti. Non ho visto però le opere del mio caro professor Segatto che certamente avrebbero fatto una bellissima cornice a questa biennale, fortemente voluta e sostenuta da Comune e Regione!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Al via l’undicesima edizione della Biennale di inc…“:
Purtoppo non sono valorizzate, ma questa certamente si!!! W la cultura e grande ONORE alla biennale di incisione!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Semo a.. post! (6)“:
E ti credo, la sinistra paga la stampa estera, e non solo, per SPUTTANARE l’Italia e il nostro grande Premier!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Al via l’undicesima edizione della Biennale di inc…“:
Una bellissima manifestazione per valorizzare il nostro patrimonio artistico. Ci ha fatto onore la partecipazione del vice-governatore Manzato; secondo il mio parere però una televisione locale ci stava proprio!!!!!!!!!!!


Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Semo a.. post! (6)“:
Giustissimo, non si smette mai di imparare, ma non credo che solo l’altro giorno mi sia messo a studiare!!!
Comunque il centro destra è oscurato su Annozero, Che tempo che fa, Ballarò, … Il nemico è Berlusconi e Berlusconi va eliminato, contestato, deriso,…
Grazie a Dio ieri, il direttore del TG1 si è permesso di criticare la stupita, ridicola ed idiologica manifestazione sulla “libertà” di stampa!!!
Comunque gli italiani hanno gli occhi aperti e non credono alle parole della sinistra !!!!!!!

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post “Piccola cronaca del Consiglio Comunale del 23 Lugl…“:
Sembra di stare in un’osteria dell’URSS a discutere con questa gente… ciao, ciao compagni!!!!!!

Condivi
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Alla firma! Alla firma! Alla firma! – parte IIª – La consegna

Nel pomeriggio di martedì 15 dicembre sono state finalmente presentate al Sindaco le quasi 600 firme raccolte in pochi giorni dalle mamme antitraffico con il sostegno dei foraxfora e rappresentanti di entrambi i promotori le hanno consegnate personalmente al primo cittadino di Gaiarine (qui trovate la lettera di accompagnamento).
Le mamme, ricollegandosi agli incontri precedentemente avuti, hanno sottoposto al Sindaco il malloppo delle firme sottolineando il risultato raggiunto e il fatto che 560 cittadini, giustamente preoccupati dalla situazione venutasi a creare nei centri di Gaiarine e Francenigo, hanno sottoscritto la petizione sul presupposto delle proposte presentate (anello, controlli, dissuasori) e su quelle attendono risposte dal Sindaco e dall’Amministrazione..
Con le firme tra le mani il Sindaco ha avuto come un tentennamento di sopresa e dicendo che non mancherà di valutare le proposte..
si è però ripreso velocemente aggiungendo che su queste:

  • ha già risposto negativamente in merito all’anello perchè non si può fare
  • sui controlli ha già provveduto ad intensificarli (e aveva proprio lì un rapportino dei vigili che testimoniava la loro presenza sul territorio)
  • mentre su dissuasori, semafori, rallentatori, autovelox, e qualsiasi altra diavoleria tecnica e tecnologica ci venisse in mente la sua opinione è che la spesa sia inutile poichè non giustificata dal breve periodo che ci separa dalla risoluzione di tutti i problemi che avverrà nell’aprile del 2010 con l’apertura definitiva dell’A28

come gruppo di cittadinanza attiva abbiamo tentato di sottolineare la possibile temporaneità della proposta anello, l’invisibilità dei controlli ancorchè confermati e le possibilità reali e necessarie di dissuasori e quant’altro, proponendo inoltre sia un’analisi dei volumi di traffico e delle direttrici dello stesso sia una nuova rilevazione della qualità dell’aria nei centri abitati..
inoltre le mamme hanno chiesto conto della promessa/prospettiva dichiarata dal Sindaco e riportata sui giornali proprio tre settimane prima di una chiusura della provinciale ai camion ma lo stesso Sindaco ha negato di aver detto una cosa del genere, prendendo le distanze da ciò che i giornali riportano e da coloro che prendono per buono tutto ciò che leggono o trovano su internet, poichè non è colpa sua se sui giornali vengono riportate cose non dette o dette così, in conversazioni occasionali (giornalisti: se ci siete.. battete un colpo!) e aggiungendo poi che negli incontri avuti anche col Prefetto erano emerse le difficoltà di un provvedimento simile proprio trattandosi di una strada provinciale, e riferendo anzi che recentissime valutazioni dei volumi di traffico odierni davano addirittura in negativo la differenza rispetto al periodo precedente l’apertura dell’uscita di Godega (ovvero ci sono meno automezzi oggi che quattro anni fa), cosa che sommandosi all’imminente riapertura dell’A28 rende inutile qualsiasi altra soluzione o rimedio, sia pure temporaneo..
le mamme hanno chiesto ancora se fosse possibile avviare un’analisi dell’aria per sapere almeno che aria respirano i bambini dell’asilo di Gaiarine visto l’elevata concentrazione di veicoli nelle ore in cui sono a scuola, e la risposta testuale del Sindaco è stata “La stessa aria che c’è dalle altre parti“, e ha poi aggiunto come richiedendo oggi queste analisi all’ARPAV ci vogliano tre mesi e guarda caso tra tre mesi tutto si risolverà con la riapertura dell’A28 e poi quando anche sarà realizzata la circonvallazione di Gaiarine, già appaltata anche se tuttora in fase di stallo per un ribasso d’asta considerato eccessivo, tutto andrà ancora meglio..
è stato chiesto al Sindaco anche cosa rispondesse ai tanti cittadini che avevano firmato la petizione e il Sindaco ha subito ribattuto che non potrà certo ignorare 560 firme e avrà modo di tenere in considerazione le proposte fatte perchè lui è una persona seria e sa valutare le proposte fatte seriamente al contrario di chi fa battute e teatrino con i blog..
benchè in silenzio fino a quel momento sembrava il riferimento talmente preciso e pungente che i ForaxFora chiedevano se la loro presenza fosse di troppo e pregiudicasse la serenità della conversazione, al che lui rispondeva che non voleva assolutamente questo ma non avendo fatto nomi e cognomi se ci sentivamo chiamati in causa voleva dire che ci consideravamo parte del teatrino.. dopodiche si cercava di riprendere la discussione ma ormai il Sindaco aveva abbassato le serrande con la promessa che terrà in considerazione le firme e le proposte, e anche ad un’ultima domanda che chiedeva quando si sarebbe potuto avere una risposta il Sindaco ha ribattuto che non dava nessuna data o scadenza ma l’assicurazione che nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, nei prossimi mesi si sarebbero visti i risultati del giusto interessamento dell’amministrazione nei luoghi opportuni o direttamente sulle strade..
infine proponevamo di celebrare con una foto l’avvenuta consegna delle firme ma un inaspettato balzo repentino del Sindaco impediva la posa e lo scatto, intimando con decisione “no, no, no, non voglio ritrovarmi sul blog!”
E su questo ci si salutava.

In conclusione: le quasi 600 firme promosse e raccolte da un gruppo di mamme preoccupate sono meritevoli di attenzione ma se sono sostenute e affiancate da un gruppo di cittadini sensibili ed attivi nel comune come i ForaxFora diventano per il Sindaco di Gaiarine il copione burlesco di un teatrino; ignorando completamente che scopo ideale di una democrazia compiuta non è il decidere in solitudine per tutti ma la partecipazione del maggior numero di cittadini alle decisioni per tutti.
Peccato dunque: il Sindaco promette considerazione per i suoi concittadini ma propone solo di aspettare inermi e rassegnati la primavera 2010 (l’estate, l’autunno, ecc..)..
ma alle Mamme Antitraffico e al gruppo ForaxFora aspettare non basta!

Condivi
it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Consiglio Comunale del 28/11/2009: Cronaca

La Quinta seduta del Consiglio Comunale è durata meno di un’ora, quindi è stato un Consiglio super veloce pur avendo nell’ordine del giorno anche l’assestamento del bilancio di previsione, che è sempre un argomento di grande importanza e che comprende anche le opere pubbliche programmate per il triennio (2009/2011).

Il Consiglio è iniziato con la presenza di un foltissimo pubblico, due (diconsi 2) cittadini all’inizio, tre e poi 4 durante, tre alla fine.
Viene spontaneo chiedersi se questa numerosa e folta partecipazione sia solo merito dell’infausto giorno di convocazione(Sabato) o se, passata la sbornia elettorale, siamo ormai entrati nella più completa apatia e disinteresse per quello che succede nel Comune.

Dall’altra parte, forse, non vi è neppure un grande interesse da parte dei Consiglieri che hanno sempre poco da dire, soprattutto quelli di maggioranza, come si può vedere nella nostra rubrica “Chi parla ai Consigli Comunali

Entriamo nel merito.

Estinzione dei muti (terzo punto all’ordine del giorno):
il Consigliere Antoniolli fa presente che invece di estinguere mutui per quasi 540mila euro, utilizzando l’avanzo di amministrazione, quei soldi possono e devono essere utilizzati per «fare opere pubbliche» in particolare mettere mano finalmente alla scuola elementare di Francenigo, dotandola di una nuova mensa e palestra, cosa che invece l’Amministrazione posticipa a data da destinarsi.
Qualche scambio di battute con il Sindaco; il Consigliere però insiste e afferma che in tutte le possibili occasioni ribadirà la necessità di adeguare la scuola elementare e invita tutti Consiglieri di maggioranza di Francenigo a battersi per questo obbiettivo.
Viene subito, dal Sindaco, accusato di essere campanilista.
Battute e contro battute
Alcune domande del Consigliere Poles e si passa ai voti.
La maggioranza compatta vota a favore, la minoranza si astiene tranne uno che vota a favore.

Assestamento di Bilancio di previsione 2009:
molte domande e richieste di chiarimenti da parte del Consigliere Poles.
Sull’ampliamento dell’illuminazione pubblica, il Consigliere fa presente che in una via, sono previsti quattro nuovi punti luce (pali) a fronte di quattro case, il Sindaco conferma: «quattro pali»
Il consigliere Poles, pensando che il sindaco non lo abbia capito, ribatte: «guarda che ci sono quattro case e sono previsti quattro pali»; il Sindaco ripete: «quattro pali».
Se la matematica non è un’opinione quattro case diviso quattro pali fa un palo per ogni casa. Matematico!

Il Consigliere Antoniolli ripete che le vere necessità sono la mensa e la palestra nella scuola elementare di Francenigo.
Il Sindaco, rispondendo, dichiara tra l’altro, «che nessuno ha messo mano alla scuola da trent’anni», usando quel ritornello stantio col quale tenta sempre di colpevolizzare le precedenti amministrazioni e salvare la sua (le sue).
Si vota: maggioranza a favore, minoranza contraria.
Fine del Consiglio.

Considerazioni:
Viviamo in una comunità nazionale e locale dove l’informazione “spot” la fa da padrone, dove nessuno ricorda più cosa è successo ieri, dove la memoria storica è stata annichilita, dove ad avere valore e determinare il nostro futuro è quello che viene affermato in questo preciso istante, anche se in contrasto con quello che si è affermato e magari fatto ieri.
Naturalmente questo “valore” varrà solo fino a domani, quando si affermerà e si farà qualcosa di diverso; e così via.
Per una comunità nazionale e locale invece “avere” e “mantenere” la memoria storica è fondamentale perché essa aiuta in modo oggettivo a giudicare se stessa e a giudicare i propri governanti ed amministratori.

Veniamo al dunque.
Il Sindaco ha affermato che: « … da trent’anni non si è fatto nulla per la scuola elementare di Francenigo»; quella del sindaco è un’affermazione falsa.

Nelle due amministrazioni che lo hanno preceduto, sono stati spesi centinaia di migliaia di Euro per mettere in sicurezza tutte le scuole del Comune, compresa la scuola elementare di Francenigo; lavori che sono serviti per mettere a norma impianti elettrici, uscite e scale di sicurezza, ecc., con l’obiettivo primario di ridurre al minimo i pericoli per scolari e studenti frequentanti le scuole.
Quindi non è vero che non si è fatto nulla per la scuola di Francenigo.

Quello che ancora più stupisce, è il fatto che il Sindaco non ricordi neppure gli interventi eseguiti, non più di quattro anni fa nella scuola elementare di Francenigo dalla sua amministrazione: cioè la mensa.
Si proprio la mensa, quella che ora manca e che il Consigliere Antoniolli continua a chiedere insistentemente insieme alla palestra. .
Ma come: la mensa è già stata fatta,.. e allora perché richiederne un’altra?

Ricordiamo come l’intervento di sistemazione della mensa, costato ben 40.000,00 Euro, sia stata fatto nel 2005 e sbandierato in Consiglio comunale dalla maggioranza come “soluzione” di tutti i problemi della refezione scolastica in quel di Francenigo.

Quella mensa che “non c’è”, come è dimostrato dalla situazione attuale, era stata contestata duramente dalle opposizioni di allora che la ritenevano inutile così come pensata e quindi solo uno sperpero di denaro pubblico.

La memoria storica, che per fortuna “manteniamo”, ci ha fatto ricordare che quella mensa era stata contestata tanto duramente che ne era seguita una polemica sui giornali, e che una parte dell’ opposizione aveva perfino distribuito un volantino alla cittadinanza.

L’abbiamo ritrovato ed eccolo qui, se lo volete leggere.

Ora, i nostri soldi (40.000 euro) sono stati spesi e buttati al vento, i genitori e il corpo insegnante continuano a chiedere una mensa e la palestra, ma questa amministrazione rimanda a chi sa quando la loro realizzazione, in compenso ha in progetto di sistemare tante piazze, tra il 2009 e il 2011, per un costo totale di ben 1.200.000,00 Euro, diconsi un milione e duecentomila Euro.

Ecco l’elenco:
Rifacimento della piazza antistante la sede municipale, per un costo previsto 380.000,00 Euro, i lavori sono già stati appaltati
Sistemazione della piazza Damino Chiesa di Francenigo, per un costo previsto 200.000,00 Euro, anno di realizzazione 2010, il progetto preliminare è stato già approvato
Ampliamento ripavimentazione Piazza Vittori Emanuele II a Gaiarine (sempre quella del Municipio), per un costo previsto 280.000,00 Euro, intervento previsto nell’anno 2011
Rifacimento del sagrato della chiesa di Albina, per un costo previsto 150.000,00 Euro intervento previsto nell’anno 2011
Rifacimento della Piazza antistante la scuola elementare di Francenigo, per un costo previsto 190.000,00 euro intervento previsto nell’anno 2011 .

Non abbiamo parole, soprattutto noi che proponiamo l’adozione del Bilancio Partecipativo.
Viene spontaneo chiedersi: chi stabilisce quali sono le vere esigenze della Comunità che devono essere soddisfatte per prime?
e … giunge dall’interno del nostro Municipio una forte singola voce che risponde…
naturalmente non quelle rilevate dai genitori e dal corpo docente di Francenigo;
naturalmente non quelle rilevate dalle “mamme antitraffico;
naturalmente non quelle, non quelle, non quelle, …
Condivi
PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

il ruolo del sindaco

Giuseppe De Rita, il presidente del Censis, in un recente commento al 43° rapporto dedicato all’analisi della società italiana, dichiara: “Il futuro, con tutte le sue incognite, si affronta costruendo un “soggetto collettivo […] Cosa vuol dire fare soggetto collettivo? Significa che dove viviamo dobbiamo tornare a fare comunità, nel piccolo Comune, nel quartiere, nel condominio..” (http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/cronaca/censis-comunicazione/censis-de-rita/censis-de-rita.html) A me sembra che questo tensione sia reale e sia urgente nel nostro Comune. Quali sono le condizioni per la costruzione di un soggetto collettivo? Forse condizione fondamentale e’ la nascita di una opinione collettiva che si forma quando il cittadino e’ informato e dunque consapevole e decide di intervenire nel discorso pubblico. E cittadino attivo. Quando il Sindaco esercita il potere rigettando le proposte che sono espressione dell’ opinione pubblica senza argomentare (come per esempio qualla sul traffico) non e’ solo passivo ma si contrappone a questo processo di formazione democratica, negando il suo ruolo di primo cittadino nella sostanza.

Condivi
PDF24    Invia l'articolo in formato PDF