L’amministrazione comunale snobba il suo compaesano “Tarcisio Busetto, Maestro e Pittore”

L’amministrazione comunale snobba il suo compaesano “Tarcisio Busetto, Maestro e Pittore”.

Revocando la delibera con la quale invitava i privati a presentare la proposta di titolazione, con successivo progetto di sistemazione l’amministrazione Cappellotto snobba il suo illustre cittadino Tarcisio Busetto e se ne frega della proposta di due cittadini che legittimamente avevano avanzato la loro proposta.

Come mai questo “dietro front”?

Chi sistemerà ora la piazzetta?

L’amministrazione con i soldi pubblici, quando dei privati si erano offerti di realizzarla di tasca propria?

Un caso nato male e finito peggio.

Forse l’amministrazione aveva in mente altri proponenti?

Forse aveva in mente altra titolazione?

Perché allora non essere più chiara e trasparente fin dall’inizio?

A pensar male a volte…….

scritto da Giuseppe Panontin e Renzo Rizzon

Condivi
PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *