Una piazza. Un bus e un tacon.

Bus

DSC_0132_web Domenica 7 dicembre DSC_0133_web

 

 

 

Non servono molte parole, basta guardare le foto.

L’avevamo pronosticato nei commenti al post  http://www.esserci.org/una-piazza-non-per-piedi-ma-fatta-con-piedi/

Purtroppo ci siamo di nuovo e l’inverno deve ancora iniziare.

Una piazza da 219.000 euro che ogni sei mesi abbisogna di un “tacon”..

Tacon       ( il terzo)

                                                    11 e 12 dicembre

DSC_0154_web

A primavera sicuramente  un altro bus e forse un altro tacon.

 

Condivi
PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

2 pensieri su “Una piazza. Un bus e un tacon.

  1. Ho sentito che nella demolizione sarebbero emerse le fondazioni di un vecchio mulino che sorgeva proprio in quel sito.
    Ho chiesto informazioni e pare proprio che ci fosse. Molino “Marin”? non sono sicuro.
    Ho saputo che nell’ufficio del direttore della sede della banca della Marca a Francenigo ci potrebbe essere anche una foto. appesa al muro.
    Non dico di ricostruire il mulino ma fare in modo di mantenere traccia almeno delle fondazioni sarebbe importante per la memoria storica di un paese.
    Ora tutto è sepolto sotto uno strato di ghiaia, e forse non è neanche male- Ammesso che il “mostro” non abbia demolito tutto, ricordi compresi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *